Skip to content


Toscana: si fa sempre più realtà la costruzione di uno o più Cie

da: http://www.kronstadt-toscana.org/

 

 

Apprendiamo oggi che dopo un braccio di ferro fra governo e regione Toscana sono stati individuati siti volti alla reclusione di migranti.

Sembra sfumare l’ipotesi Coltano, ma il Partito Democratico con a capo il suo leader Rossi individua 10  luoghi volti ad “accogliere” i migranti.

 

Pare ovvio che l’intento della regione sia di realizzare il modello, meschinamente sbandierato in campagna elettorale, del Cie Buono!

Gia abbiamo denunciato in varie occasioni con presidi,  attraverso la partecipazioni in manifestazioni di protesta e con una massiccia contro-informazione che non può esistere nessun modello di Cie buono. A modo di vedere di chi scrive queste poche righe, l’unico modello di bontà che possiamo riconoscere è quello che fornisce diritti e garanzia di libertà a qualsiasi individuo Migrante o meno.

Riteniamo un ossimoro quanto affermano gli esponenti del Pd e denunciamo con forza le politiche razziste che si celano dietro ad ogni concetto di fittizia accoglienza.

Per noi accoglienza significa garanzia di libertà e di risposta a bisogni basilari dell’uomo come la libertà di muoversi, il diritto ad un’assistenza sanitaria e ad una casa, basandoci sul principio della solidarietà e dell’appoggio mutuo, fuori dai giochi di potere dei palazzi che invece regolano i rapporti umani sulla base di principi volti prima di ogni altra cosa a mantenere i privilegi delle loro elites.

Pubblichiamo di seguito la mappa dei siti individuati dalla regione nei quali vogliono rinchiudere uomini donne e quanti ricerchino la libertà e condizioni di vita migliori.

http://www.umapper.com/maps/view/id/95711/

Berni

Posted in Antirazzismo, Carcere, Generale, Internazionale, Repressione.

Tagged with , , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.