Skip to content


6 luglio: presentazione dell’Incontro Internazionale dell’Anarchismo di Saint Imier

Venerdì 6 luglio, alle ore 18,00 presso la Federazione Anarchica Livornese, Via degli Asili 33.

Incontro Internazionale dell’Anarchismo e

IX Congresso dell’Internazionale delle Federazioni Anarchiche

che si svolgeranno dall’8 al 12 agosto a St-Imier (Svizzera)

presentati dal compagno Simone Ruini, della Commissione di Relazioni Internazionali della Federazione Anarchica Italiana.

A seguire cena sociale

I governi di molti paesi del mondo, spesso supportati da tecnocrati, hanno avviato misure di austerità su grande scala. Continua a manifestarsi una resistenza che assume forme anche molto conflittuali: che si tratti del movimento popolare Occupy, degli scioperi generali contro le “misure” dei governi, di manifestanti anti-tagli, di sindacati di base o di rivoltosi, prosegue la lotta contro il ricatto occupazionale e l’imposizione dei sacrifici con cui si vorrebbe ridurre al silenzio qualsiasi opposizione.

L’estendersi a macchia d’olio della disoccupazione di massa e il massiccio indebitamento dei ceti popolari – anche per consumi di prima necessità, sono aspetti dell’offensiva lanciata dai potentati politici ed economici contro i lavoratori che mira a fiaccarne la capacità di lotta. I governi e i capitalisti sperano così di inasprire le condizioni di sfruttamento a cui sono costretti dai continui ricatti i lavoratori salariati, e poterne quindi disporre senza limite alcuno.

La consapevolezza che oggi si combatte una battaglia decisiva tra capitale e lavoro salariato anima gli anarchici che, protagonisti in tutto il mondo delle lotte di questi ultimi mesi, si ritroveranno dall’8 al 12 agosto 2012 a St-Imier (Giura Bernese, CH), in occasione del 140° anniversario del Congresso dell’Associazione Internazionale dei Lavoratori, che sancì la nascita del movimento anarchico.

E’ da questa consapevolezza che i movimenti di lotta possono ripartire: nessuna illusione di compatibilità tra gli interessi della classe lavoratrice e quelli dei suoi sfruttatori; nessuna illusione sulla possibilità di un uso rivoluzionario o sociale dello Stato; creare le condizioni perché possa svilupparsi l’alternativa, sulla base dell’autogestione e dell’azione diretta, all’attuale società.

 

I PRINCIPI ANARCHICI

quali furono formulati nel 1872 al Congresso di Saint-Imier:

 

  1. La distruzione di ogni potere politico è il primo dovere del proletariato.
  2. Ogni organizzazione di un potere politico sedicente provvisorio e rivoluzionario per giungere a tale distruzione non può essere che un inganno di più, e sarebbe così pericoloso per il proletariato come tutti i governi oggi esistenti.
  3. Respingendo ogni compromesso per giungere al compimento della Rivoluzione sociale i proletari di tutti i paese devono stabilire, all’infuori di ogni politica borghese, la solidarietà dell’azione rivoluzionaria.

 

Federazione Anarchica Livornese – F.A.I.

Collettivo Anarchico Libertario

 

Posted in Anarchismo, Generale, Internazionale.

Tagged with , , , , , , , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.