Skip to content


Coordinamento studentesco: “PENSA, AGISCI, LOTTA!”

da: http://senzasoste.it/interventi/coordinamento-studentesco-pensa-agisci-lotta

studenti_corteo_bankitalia

Questa mattina siamo scesi in piazza, circa un migliaio tra studenti  e lavoratori del comitato dei disoccupati e precari e del comitato degli sfrattati dell’Ex Caserma Occupata , partendo da Piazza Cavour abbiamo sfilato per le vie della città gridando ad alta voce il nostro dissenso verso quelle politiche di governo che da anni continuano a soffocare il diritto all’istruzione.

Il corteo si è soffermato in Via Cairoli, dove alcuni studenti del coordinamento studentesco hanno lanciato uova e chiuso simbolicamente alcune banche, per attirare l’attenzione sull’origine finanziaria di una crisi che oltre a colpire il reddito dei singoli ha reso possibile lo smantellamento dello stato sociale, in particolare dell’istituzione scolastica e la precarizzazione di tutte le nostre garanzie future.

Proseguendo in Piazza Grande, un esponente del comitato disoccupati e precari ha preso il microfono per porre l’attenzione sulla continuità che c’è tra la scuola ed il mondo del lavoro; così come la scuola va sempre più ridimensionando la creazione di massa critica attraverso programmi sempre più tecnicizzati (vedi test INVALSI), il mondo del lavoro vede ridurre in schiavitù (dato che la precarietà ci toglie ogni possibilità di scelta) le nostre future vite professionali.

Giunti  in Piazza del Municipio, una volta affissi due striscioni sulla scala del comune e sulla banca d’Italia, alcuni studenti e alcuni insegnanti sono intervenuti nuovamente  ponendo l’accento sulla contrarietà verso la casta politica e il governo Monti, che ha solo peggiorato quanto iniziato dalla Gelmini introducendo criteri di valutazione ancora più competitivi e conformistici senza tuttavia apportare nessun miglioramento concreto ai problemi lasciati dai recenti tagli alla scuola pubblica.

Infine il coordinamento studentesco ha indetto un’assemblea per discutere di future mobilitazioni. L’assemblea si svolgerà presso l’Ex Caserma Occupata (Via Adriana 16) alle ore 17.

La scuola che noi vogliamo deve essere libera, gratuita e slegata dalle logiche di mercato.

Link: Le foto dei cortei e delle scorribande poliziesche da tutta Italia

Coordinamento studentesco livornese

5 ottobre 2012

Posted in Generale, Scuola/Università.

Tagged with , , , , , , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.