Skip to content


Incontro in vista del Primo Maggio: Le trappole del lavoro a distanza

  1. Le trappole del lavoro a distanza

I datori di lavoro hanno approfittato della pandemia per procedere a una vera e propria sperimentazione su larga scala di quello loro che chiamano “lavoro agile”, una modalità che elimina qualsiasi barriera tra il tempo di lavoro e il tempo di vita, inseguendo i lavoratori e le lavoratrici fin dentro casa e scaricando su di essi anche una parte dei costi fissi che normalmente sono a carico delle imprese. In questo processo, le donne sono le più colpite: su di esse si scarica oltre al lavoro a distanza, quel lavoro di cura che il servizio pubblico non può più assicurare.

Sicuramente il lavoro agile rappresenta un affare per le aziende che vendono prodotti da utilizzare per lavorare a distanza che guadagnano sia dalle licenze d’uso vendute che dalla raccolta dei dati di chi usa le loro piattaforme. A questi aspetti bisogna aggiungere che gli strumenti informatici facilitano al massimo il controllo dei lavoratori, sia direttamente sia, come per esempio avviene per la didattica a distanza, indirettamente, tramite il cosiddetto animatore digitale. Questa modalità di lavoro probabilmente è anche in conflitto con l’articolo 4 dello Statuto dei Lavoratori che proibisce la videosorveglianza. Un altro aspetto da prendere in considerazione è quello della salute e il rischio di nuovi tipi di malattie professionali derivanti dall’uso di tali strumenti.

Questi sono solo alcuni degli aspetti del “lavoro agile” che vanno attentamente valutati e che richiedono una analisi e di una risposta di classe.

In occasione del Primo Maggio, la Federazione Anarchica Livornese organizza un incontro di approfondimento su questi temi, a cui parteciperà Peppe Noschese, che si occupa da tempo dei temi legati alle nuove tecnologie. L’incontro si terrà giovedì 30 aprile alle 21,15.

Chi fosse interessato a partecipare, può contattare la Federazione via posta elettronica (cdcfedanarchicalivornese@virgilio.it); riceverà le indicazioni per partecipare all’incontro.

Posted in Anarchismo, Iniziative, Lavoro.

Tagged with , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.