Skip to content


[PI] Sgombero in Largo Ciro Menotti, ingenti forze dell’ordine stanno cacciando le famiglie dalla piazza.

da: http://www.autautpisa.it/

Questa mattina alle 7h15 circa, le forze dell’ordine arrivano nuovamente dalle famiglie di Via Marsala, ormai da due settimane nelle tende in Largo Ciro Menotti. Con un ordine che arriva direttamente dal Comune, i Vigili Urbani sgomberano le tende in mezz’ora, sotto lo sguardo attonito di tutti i presenti.

Seguiranno aggiornamenti… (ultimo h 9.44)

 

Due camionette dei Carabinieri, due volanti della Polizia e molti poliziotti, Digos e soprattutto Vigili Urbani. In mezz’ora i vigili sgomberano in malo modo le famiglie, entrando nelle tende, a volte rompendole pure. Circa 15 persone, tra membri delle famiglie e solidarizzanti, erano presenti stamani all’arrivo delle forze dell’ordine. Altri erano già andati a lavoro.

Tutti i cartelli che in questi settimane hanno animato Largo Ciro Menotti, i disegni dei bambini, le scritte che attestavano la lotta e lo stato delle cose, sono stati staccati. Lo spazio è stato “liberato” dal disordine nel quale versava. Ecco il risultato richiesto dal Comune.

(h 8.30) I vigli adesso sono incordonati davanti e dietro la piazza e non lasciano passare nessuno. E’ in piedi ancora la tenda grande. Sono accorsi solidarizzanti, altri occhi attoniti. E pieni di rabbia per l’ingiustizia che si sta compiendo nella nostra città.

(h 9.00)  La polizia municipale se ne va, sotto il grido “vergogna!” dei circa cento attivisti accorsi nella piazza. Al momento è prevista un’assemblea di famiglie e solidarizzanti per capire il da farsi.

(h 9.10) Durante le azioni di sgombero il comandante della polizia Municipale, Bertoluzzi, afferra da dietro il rifugiato politico Kurdo Ozdemir, e gli grida più volte “torna a casa tua”. Tra lo sconcerto generale, le parole razziste di Bertoluzzi risuoneranno a lungo nella testa delle famiglie.

(9.44) Si è formato un presidio che in questo momento si sta spostando verso il comune, per andare a gridare “Vergogna!” ai responsabili di questo ennesimo atto di forza.

 

***

CRONOLOGIA DELLA VICENDA:

05/06 Via Marsala, malore dopo 14 giorni di sciopero della fame.

02/06 Assemblea pubblica per il diritto alla casa, sabato 5 Giugno.

31/05  Tende solidali: 24 ore di tensione. Richiesta di abbandonare l’area da parte della polizia municipale. Incontro in Comune tra Sindaco e delegazione “politica”

30/05 Metti una tenda per il diritto alla casa!

29/05 Il dito e la luna – Riflessioni sulla vicenda “Via Marsala”.

28/05 La Zambito dice no ai capigruppo: le famiglie di via Marsala non saranno aiutate. Oggi assemblea pubblica in Largo Ciro Menotti.

27/05  Le famiglie di via Marsala difendono uno sfratto a Riglione e proseguono lo sciopero della fame.

Via Marsala, minacce dei Vigili Urbani in Largo Ciro Menotti. Oggi presidio sotto il Comune.

26/05 Arriva la polizia anche in via Marsala. A Pisa, secondo sgombero in due giorni. Presidio e molta solidarietà in Largo Ciro Menotti.

25 maggio 2010, Le famiglie di via Marsala difendono uno sfratto a Riglione e proseguono lo sciopero della fame.

24 maggio 2010, Continua lo sciopero della fame in Via Marsala.

23 maggio 2010, Voci su Via Marsala.

22 maggio 2010, Sciopero della fame in via Marsala.
Cobas e Unione Inquilini chiedono la requisizione degli immobili sfitti e propongono una soluzione per Via Marsala.

21 maggio 2010, Via Marsala, stamani gli occupanti vanno alla Società della Salute. Arriva la polizia, tra gli spintoni una persona è colta da malore.
..:VIDEO – Faccia a faccia tra il sindaco e gli occupanti di via Marsala:..
Comunicato stampa delle famiglie e del Progetto prendocasa sulla nota del comune di ieri e sulla contestazione a Filippeschi.

20 maggio 2010, Le famiglie di via Marsala resistono contro l’arroganza di Pampana e la latitanza del Comune.
19 maggio 2010, Via Marsala sotto sgombero, via Marsala RESISTE!
6 maggio 2010,  Occupazione di via Marsala: Pampana tratta col Comune. Sabato torneo di calcio in solidarietà con le famiglie
26 aprile 2010, Corteo per via Marsala: in centinaia per solidarizzare con le famiglie. Alla proprietà dicono:”bisogna trattare

17 aprile 2010,  Le famiglie di via Marsala:la mozione urgente è il primo passo verso iniziative concrete contro lo sgombero. Disponibilità a trattare con la proprietà
15 aprile 2010,  VIA MARSALA E’ SOTTO SGOMBERO!: il consiglio comunale vota una mozione in cui fa”un pressante appello” per scongiurare lo sgombero.
13 aprile 2010,  Gli occupanti di via Marsala incontrano l’amministrazione comunale
Cobas e Unione Inquilini difendono le famiglie in occupazione in via Marsala a Pisa

12 aprile 2010,  Occupazione di via Marsala: Iniziative pubbliche e solidarietà da tutta la città. La proprietà tace. E il Comune?
2 aprile 2010,  Occupazione a Riglione: novità e proposte dal Comitato territoriale Pisa Est
21 marzo 2010, Occupazione in via Marsala: inaugurata la ludoteca
Aggiornamenti sull’occupazione a Riglione: tutto pronto per la giornata di domenica
14 marzo 2010, Pisa, il collettivo Prendocasa occupa otto alloggi a Riglione. Nuovo colpo alla speculazione edilizia

Posted in Casa, Repressione.

Tagged with , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.