Skip to content


Primo Maggio a Carrara, Trieste, Parma

da anarres.info

Primo Maggio a Carrara, Trieste, Parma

Il Primo Maggio in molte località si riduce spesso ad una sfilata rituale del sindacalismo di Stato e degli apparati istituzionali.

primo-maggio-usi-3A Parma ormai da sei anni, sotto l’impulso dell’Unione Sindacale Italiana, sindacati di base, centri sociali, anarchici della FAI, gruppi antisfratto,  occupanti di case, reti di migranti danno vita ad una propria manifestazione che quest’anno ha raccolto più consensi di quella di CGIL, CISL, UIL.
Ascolta il resoconto di Massimiliano di Parma

A Trieste da decenni gli anarchici, pur partecipando al corteo del Primo Maggio. non sfilavano con uno spezzone proprio. Quest’anno l’area libertaria della città e gli anarchici dall’isontino, da Pordenone e dalla vicina Slovenia hanno dato vita ad uno spezzone di oltre 300 persone (in una manifestazione che ne raccoglieva circa duemila). 1maggio_2013_trieste
Ascolta la diretta con Federico di Trieste

carrara_primo_maggio_libertari_2013A Carrara il corteo del Primo maggio è tradizionalmente un corteo anarchico, che attraversa il centro cittadino con deposizioni di fiori alle lapidi di Ferrer, ai martiri del lavoro, ai rivoltosi del 1894 in Lunigiana, al monumento a Meschi.
Come ogni anno, prima del corteo ci sono i comizi.
Quest’anno il focus della manifestazione, oltre le questioni repressive, è stata la testimonianza di una lotta ancora piccola che potrebbe crescere, quella contro il terzo valico tra Genova e Tortona.

Ascolta il resoconto di Gianluca di Carrara

Posted in Anarchismo, Generale, Iniziative, Internazionale, Lavoro.

Tagged with , , , , , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.