Skip to content


Solidarietà! 29 ottobre tutti sotto il tribunale di Livorno

livorno non si piega

Solidarietà!

La Federazione Anarchica Livornese e il Collettivo Anarchico Libertario esprimono piena solidarietà a tutti gli imputati attualmente sotto processo per le manifestazioni svoltesi a Livorno nei giorni 30 novembre, 1 e 2 dicembre 2012.

Denunciano ancora una volta la montatura poliziesca e giudiziaria con cui si è cercato maldestramente di nascondere le responsabilità di chi in quelle giornate ha gestito l’ordine pubblico in modo autoritario e brutale, con cui si è portato avanti il teorema dell’azione predeterminata da parte dei manifestanti, con cui sono stati attribuiti presunti reati di concorso morale per chi ha semplicemente partecipato a una manifestazione, con cui si è negato un’evidenza fatta di manganellate e di minacce.
Questa mistificazione, tesa a criminalizzare i settori politicamente più attivi nella nostra città e ad intimidire qualsiasi cittadino che voglia esercitare la propria libertà di espressione e manifestazione è culminata nella richiesta, da parte del PM, di 38 anni complessivi di carcere per gli imputati.

Se si può parlare di premeditazione riguardo a quei giorni, è tutta dalla parte di chi, il venerdì e il sabato, ha lanciato le cariche contro pacifici manifestanti, in difesa di un potere politico che ha lasciato miseria e disoccupazione per i ceti popolari.

La Federazione Anarchica Livornese e il Collettivo Anarchico Libertario aderiscono al presidio di solidarietà indetto per il prossimo 29 ottobre e si associano alla richiesta di assoluzione per tutti gli imputati.

Livorno, 25.10.2015

Federazione Anarchica Livornese
Collettivo Anarchico Libertario

Posted in Anarchismo, Antifascismo, Antimilitarismo, Generale, Iniziative, Repressione.

Tagged with , , , , , , , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.