Skip to content


Orti urbani: CONTRO LE SPECULAZIONI, AUTOGESTIONE!

orti

CONTRO LE SPECULAZIONI, AUTOGESTIONE!

La Federazione Anarchica Livornese e il Collettivo Anarchico Libertario esprimono la propria solidarietà alla lotta del collettivo degli Orti urbani di via Goito che il 9 aprile manifesta per dire no alla cementificazione dell’area verde di via Goito, recuperata ad uso agricolo e area di attività e parco per tutti. L’esperienza degli Orti Urbani rappresenta un importante momento di contrasto, alla speculazione edilizia e alla proprietà privata, ed ha respinto decisamente il recente tentativo dei proprietari del terreno di entrare nell’area per distruggere ciò che è stato fatto e iniziare i lavori per cementificare. La manifestazione del 9 aprile rappresenti una risposta importante per la riappropriazione degli spazi sottratti alla collettività, contro la speculazione e le logiche del profitto.

Gli orti urbani di via Goito, gestiti in modo collettivo e attraverso pratiche autogestionarie, sono una’esperienza da valorizzare nel contesto cittadino, nell’ambito delle lotte condotte dal basso in forma autorganizzata, in contrasto con le istituzioni che difendono gli interessi della proprietà privata e di chi sfrutta persone e territori.

La questione ambientale è un elemento centrale delle lotte sociali: le mobilitazioni condotte da anni in Val Susa contro la TAV, le lotte condotte in Sicilia contro il MUOS, le centinaia di lotte sostenute nel paese contro le devastazioni e i saccheggi del territorio imposti da governo o amministrazioni locali con la politica delle più o meno grandi opere evidenziano l’inconciliabilità tra le esigenze delle popolazioni e la logica del profitto.

A queste proteste i governi rispondono spesso con la repressione o addirittura con l’uso dell’esercito. Eppure queste mobilitazioni sono sempre più numerose e diffuse, e l’esperienza degli Orti urbani di Livorno ne è un esempio.

La risposta allo scempio del territorio data da questi movimenti di lotta mostra chiaramente che la pratica legalitaria, i percorsi istituzionali quali ricorsi, petizioni, referendum non offrano alcuna garanzia e tutela. Solo l’autoorganizzazione e l’autogestione rappresentano una risposta in grado di garantire gli interessi collettivi.

Collettivo Anarchico Libertario

collettivoanarchico@hotmail.it / collettivoanarchico.noblogs.org

Federazione Anarchica Livornese

cdcfedanarchicalivornese@virgilio.it

Posted in Anarchismo, Generale, Nocività-Salute, Repressione.

Tagged with , , , , , , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.