Skip to content


Pisa: Presidio in memoria di Franco Serantini e contro la repressione

riceviamo e volentieri pubblichiamo

7 MAGGIO 1972 – 7 MAGGIO 2017
A quarantacinque anni dall’assassinio del compagno Franco Serantini

“Anarchico ventenne, colpito a morte dalla polizia mentre si opponeva ad un comizio fascista”

Serantini è stato arrestato in piazza mentre faceva attività politica, e questo succede ancora ai nostri giorni, è stato portato via mentre lo Stato garantiva lo svolgimento di un comizio fascista, come succede anche oggi, ed è stato portato in carcere dove viene pestato a sangue, come succede nelle carceri anche oggi, non riceve le cure necessarie, finisce in coma e muore in quella gabbia. Non dobbiamo dimenticare che ancora oggi tutto questo succede, che tenere viva la memoria significa anche far sì che questo non accada più, significa lottare contro la criminalizzazione del dissenso che stiamo vivendo, che abbiamo visto a Lucca o, nelle ultime settimane, col decreto Minniti Orlando. Significa lottare contro la violenza di stato che troviamo nelle piazze così come nelle carceri. Significa continuare a battersi affinché i fascismi non abbiamo spazio nelle nostre città.
E’ questo per noi il significato di commemorare, di avere memoria.

Oggi come allora contro tutti i governi, tutti i fascismi, la repressione e la guerra

DOMENICA 7 MAGGIO ORE 15.30 / RAGGRUPPAMENTO ALLE LOGGE DEI BANCHI (PISA) PER ARRIVARE TUTTE/I INSIEME IN PIAZZA SERANTINI (San Silvestro)

FRANCO VIVE NELLE NOSTRE IDEE E NELLE NOSTRE LOTTE!

Posted in Anarchismo, Antifascismo, Generale, Iniziative, Repressione.

Tagged with , , , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.